Lettera Semina & Raccogli 16 marzo 2015

 

Semina e Raccogli della settimana 16 – 22 Marzo 2015
La luna cala dal 6 al 20 e si semina fino alla luna piena. Poi si trapianta solo.

Le due settimane di marzo sono le più importanti della primavera estate. Seminando ora si potrà raccogliere tra maggio, giugno, luglio ed agosto, in modo da poter utilizzare la terra per le semine ed i trapianti per autunno ed inverno. Naturalmente si potrà seminare anche nella luna di aprile, con il rischio di non fare in tempo a liberare il terreno per le semine per l’autunno-inverno.

Nelle mini serre casalinghe sono nati i pomodori, le insalate, le cipolle, i cardi, piantati nella luna calante di gennaio. Hanno messo la terza e addirittura la quarta foglia. Sono pronti per il trapianto. Sono nati anche i cetrioli, i meloni e le cocomere, le zucchine, i peperoni e le melanzane. Stanno nascendo anche le aromatiche. A riprova che i semi germogliano con una temperatura diversa l’uno dall’altro, memoria del loro luogo d’origine.
Nel vivaio di Coltiviamo orti in città stiamo trapiantando pomodori, insalate, cipolle bianche rosse e dorate e presto continueremo con cardi, carciofi, cetrioli, cavoli e cavolini, meloni e cocomere. Stanno nascendo le aromatiche (timo, coriandolo, origano, salvia, rosmarino, ecc…) che saranno pronte da trapiantare tra poco.
Sotto il tunnel/serra sono nate le insalate e i rapanelli. E’ tempo di mettere i sostegni per i pomodori, distanza 50 cm fra pianta e pianta e sulla fila. Si possono trapiantare i pomodori. Resterà solo da trapiantare, melanzane e peperoni.
In campo aperto si seminano fino al 18: insalate, bietola da coste, bietola rossa, cardo, carota, cipolla gialla (seme) cipolla borettana per sottaceto, cavoli cappucci, cece, cicoria, cima di rapa, farro, fava, finocchio primaverile, lenticchie, pisello (rampicante, mezza rama e nano), porro estivo, prezzemolo, rapa, rapanello, rucola coltivata e selvatica, spinacio e valeriana.
Parte dell’orto può essere coltivato a “ coltura mista”. Al centro dell’aiuola e per tutta lunghezza metteremo una leguminosa (fagiolo, fava, cece, pisello) Alla sinistra e a destra della fila di leguminose, per tutta la lunghezza, una fila di piante da foglia (insalate, spinaci, cicoria,ecc…) ed una pianta da radici (carote, cipolle, rapanelli, ecc…). La restante parte dell’orto ospiterà le qualità non piantate in serra o nella coltura mista, oppure riseminata per avere una produzione a scalare: insalate, bietola da coste, bietola rossa, cardo, carota, cipolla gialla (seme) cipolla borettana per sottaceto, cavoli cappucci, cece, cicoria, cima di rapa, farro, fava, finocchio primaverile, lenticchie, pisello (rampicante, mezzarama e nano) porro estivo, prezzemolo, rapa rossa, bianca, dal colletto, rapanello, rucola coltivata e selvatica, spinacio e valeriana.
Gaasserra Gruppo di autoproduzione e acquisto solidale per orti e giardini
Come tutti i gruppi d’acquisto anche il GAASSERRA sarà formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare direttamente (all’ingrosso, dall’azienda produttrice e da piccoli artigiani…) piante, semi, terricci, attrezzi, libri e prodotti di uso comune, da usare nell’orto. Il GAASSERRA si spira ai principi del consumo critico, di equità e solidarietà e della salvaguardia dell’ambiente. Consulta il listino di marzo del GaasSerra

Info: Coltiviamo Orti in Città Via Negrelli – Modena Info. 347 64 87 976 info@studiobes.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...